ASSEGNO NUCLEO FAMILIARE - domanda

Descrizione: 

La legge 23 dicembre 1998 n°. 448 ha introdotto gli assegni ai nuclei familiari concessi dai Comuni ed erogati dall'INPS, a favore delle famiglie con la presenza di almeno tre figli minori.
Il genitore, italiano o comunitario residente nel territorio comunale, naturale e/o adottivo e/o preadottivo di almeno tre minori. I tre minori devono risultare nella scheda anagrafica (stato di famiglia) del richiedente e convivere effettivamente con lui.

Adempimenti: 

La domanda per assegni al nucleo familiare con almeno tre figli minori deve essere presentata entro il 31 gennaio dell'anno successivo a quello per il quale è richiesto l'assegno.

L’ente erogatore del contributo è l’INPS.

ACLI - Via IV Novembre, 10 - dal lunedì  al venerdì, dalle 8.00 alle 12.00, previo appuntamento -Tel. 030.2409883;

SPI CGIL - Via T. Alberti, 1/A - dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 11.00, previo appuntamento - Tel. 030.2590782

CISL - Via De Gasperi, 25 - martedì, dalle 16.00 alle 18.00

CISL - Via Zanelli, 30 - mercoledì, dalle 16.00 alle 18.00

Tempi: 
Necessari all’espletamento delle procedure.
Ufficio di riferimento: Socio Assistenziale