PROGETTO RIPETITORI

Molte famiglie con figli in età scolare spesso si ritrovano a dover cercare persone o studenti disponibili a dare un aiuto nello studio ai propri ragazzi. Succede di frequente che i genitori interessati e i potenziali insegnanti non riescano ad entrare in contatto efficientemente e che comunque le lezioni private vengano pagate in nero, con danno per chi offre il servizio, per chi lo riceve e per la collettività. E’ proprio per agevolare le famiglie e per arginare il fenomeno del lavoro nero nell’ambito delle ripetizioni che il Comune di Rezzato - Assessorato alle Politiche giovanili mette a disposizione dei residenti una lista di persone/insegnanti disponibili a somministrare lezioni private nelle diverse materie scolastiche ed a seconda dei livelli d’istruzione a fronte del pagamento di un corrispettivo in regola. Il progetto ha quindi l’obiettivo di fornire un “ponte” tra le famiglie che vogliono sostenere i loro figli nello studio attraverso la modalità della lezione privata e coloro che possono offrire tale prezioso servizio. Ogni € 100,00 di voucher utilizzati per far fronte al costo delle lezioni, il Comune di Rezzato rimborserà ai cittadini rezzatesi il 20%.