Il Bosco di Lorenzo

Il Comune di Rezzato ha aderito all'iniziativa "Il Bosco di Lorenzo", dando la disponibilità di proprie aree verdi dove saranno piantati alberi grazie a volontari.

L’associazione culturale “I Frattimi”, con la collaborazione di Legambiente Lombardia contribuirà alla Festa dell'albero 2018 promossa da Legambiente e che quest'anno prende il nome de "Il bosco di Lorenzo" per radicare il ricordo di Lorenzo Corioni e il suo impegno e per diffondere sensibilità ambientale. Grazie al fondamentale contributo di Legambiente Lombardia negli ultimi tre anno sono stati messi a dimora oltre 5000 essenze su tutto il territorio lombardo, con grande merito dei circoli locali e delle associazioni del territorio.

 

L’iniziativa andrà a creare nuove aree verdi, tra cui quella di Rezzato, e a perfezionare gli interventi delle precedenti edizioni. Si tratta di circa 250 piante (di cui circa venti per quest'anno a Rezzato) che verranno piantumate gratuitamente grazie ai contributi raccolti durante le nostre iniziative. Le essenze saranno tutte specie autoctone:

tigli, querce, aceri ed altre che vorremmo piantumare con voi!

 

Oltre agli interventi di rimboschimento quest’anno continueremo ad arricchire di alberi il Bosco di Lorenzo di via Lamarmora a Zocco (paese natale di Lorenzo), oltre alle 80 essenze piantumate lo scorso anno ne verranno aggiunte altre con la prospettiva di poter presto donare ai residenti un’area verde pubblica e libera.

 

A Rezzato l'appuntamento è giovedì 22 novembre alle ore 9 presso il parco di via Castellini: chi volesse dare una mano puó unirsi ai volontari de "I Frattimi" e Legambiente.

Saranno piantati una ventina di alberi tra via Castellini e la zona del Curvione.