GESTIONE EROGAZIONE ACQUA E BOLLETTE

Viste le numerose segnalazioni ricevute dai cittadini riguardo alcune problematiche inerenti il gestore del  servizio idrico (acquedotto), con la presente si vuole fornire alcune delucidazioni sul tema, ovvero:

1) il servizio di erogazione acqua non è in capo al Comune di Rezzato ma al gestore unico Acque Bresciane srl, attivo dal 1° gennaio 2019 a seguito di subentro alla società precedente, ovvero IREN;

 2) il gestore, Acque Bresciane srl, non è stato incaricato dal Comune di Rezzato bensì individuato dall'ufficio d'ambito (ATO) della Provincia di Brescia. Acque Bresciane srl, a breve, sarà l’unico gestore per tutto il territorio provinciale;

 3) la Provincia di Brescia ha agito applicando il decreto legge 133/2014 (c.d. decreto Sblocca Italia) il quale ha disposto che, gli Enti di governo dell'ambito, al fine di garantire il conseguimento del principio di unicità della gestione all'interno dell'ATO, dispongano l'affidamento al gestore unico d'ambito, nel nostro caso: Acque Bresciane srl;

4) l'Amministrazione comunale ha avviato un tavolo di incontro con la società Acque Bresciane srl richiedendo un colloquio urgente al fine di chiarire alcune criticità, tra le quali, i numerosi ritardi nella consegna delle fatture con relativo rincaro, la possibilità di apertura di uno sportello sul territorio a cadenza mensile.

Per qualsiasi ulteriore informazione l'amministrazione comunale rimane a disposizione, con l'occasione si allega l'informativa trasmessa ancora nell'anno 2018 riportante i numeri utili della società Acque Bresciane srl.

 Il Sindaco

Giovanni Ventura

AllegatoDimensione
File type pdf icon S28C-620021113130.pdf113.94 KB